Come fare il business plan per una impresa immobiliare

Come fare il business plan per una impresa immobiliare.
Non c’è il minimo dubbio che un buon business plan, preparato rispettando tutti gli standard di settore, rappresenti ancora oggi un notevole vantaggio competitivo.

A maggior ragione in un panorama che vede una possibile e verosimile ripartenza favorita tanto dagli incentivi statali quanto dal bisogno generalizzato di ripartenza che l’intero Paese sta vivendo.

Bisogna, inoltre, considerare che non tutti i competitor, seppur dotati di un’esperienza più o meno lunga nel settore, sono in grado di dotarsi di un simile strumento di pianificazione e interconnessione.

Ciò premesso, esistono due modalità grazie alle quali puoi ottenere un buon business plan per la tua impresa immobiliare.

Il primo, quello più utilizzato da imprese consolidate e di grandi dimensioni, consiste nell’assumere un professionista che lo prepari e lo compili in tutti i dettagli.

Un’opzione che se da un lato comporta un costo non indifferente, dall’altro implica anche una condivisione di informazioni sensibili che la piccola impresa, a differenza della grande e solida impresa, preferisce mantenere nella massima riservatezza.

Almeno fino a quando il progetto non si sarà concretamente e inevitabilmente, avviato.

Per la piccola impresa e per l’impresa individuale, il business plan è un’occasione da cogliere in totale autonomia.

Non solo per quelle realtà che vedono tra i soci qualcuno con le competenze professionali specifiche per un simile incarico.

Oggi, infatti, grazie a strumenti software ideati e realizzati a questo scopo, tutti possono preparare il proprio business plan in totale autonomia.

Disponendo di tutte le informazioni riguardo al piano d’impresa da realizzare, in merito agli immobili, alle loro condizioni, eventuali lavori di edilizia e ristrutturazione, locazioni, ammortamenti, finanziamenti e flussi di cassa, ma soprattutto grazie a idee chiare sui prossimi passi da intraprendere, questi software ti consentono di preparare e ottenere, in poche ore, un business plan professionale da utilizzare per ulteriori pianificazioni.

Oltre che per accedere a finanziamenti e proporre vendite a clienti individuali e investitori professionali.

Come aprire un' impresa immobiliare

Fai da solo il business plan impresa immobiliare


Aprire un’impresa immobiliare è oggi più semplice di quanto molti siano indotti a credere.

Su precisa richiesta di parere, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che, in base all’art. 55 e succ. del TUIR, il reddito generato dalla vendita di immobili oggetto di precedente ristrutturazione o integrale edificazione, a prescindere dal fatto che sia stato o meno abbattuto un precedente immobile, sia a tutti gli effetti un reddito d’impresa.

Ne consegue che operazioni del genere appena delineato impongono l’apertura di un’impresa immobiliare al fine di dotarsi della corretta veste giuridica e assoggettare le future plusvalenze derivanti dalla vendita all’imposizione fiscale.

In via del tutto generale, la veste giuridica più conveniente ed i relativi costi di apertura dipenderanno in gran parte da tre fattori determinanti:  

1)la misura economica dell’investimento e la conseguente entità dei lavori edili da intraprendere;

         

2)l’entità dell’operazione commerciale cui si darà luogo: una cosa è vendere 4 appartamenti, un’altra è venderne 400;          

3)l’assetto del capitale investito e il numero dei soci che parteciperanno nell’impresa immobiliare.    

Tutte le opzioni sono sul tavolo: dalla società semplice, all’impresa individuale, alla società per azioni fino alla cooperativa.

Nei casi più complessi, che prevedono molti soci e grandi investimenti, la scelta gioco forza si avvarrà della consulenza e dei servizi di professionisti competenti.

Quanto costa aprire una impresa immobiliare


Nel caso che più ci interessa, di impresa immobiliare individuale o costituita da un ristretto numero di soci, per esempio un nucleo familiare, la scelta più economica è anche la migliore:

la società semplice.

In tal caso i costi sono più che ragionevoli e la procedura alquanto semplice.

Sarà sufficiente dotarsi di partita IVA, con codice Ateco 68.10.00, grazie alla quale si potranno inquadrare plusvalenze e spese nel corretto contesto fiscale.

I costi di apertura, in questo caso sono irrisori.

Sarà sufficiente rivolgersi a un commercialista per farsi assistere nella registrazione presso l’Agenzia delle Entrate.

Esempio business plan impresa immobiliare


Dotati di una veste giuridica opportuna e con le idee chiare sulle operazioni da intraprendere per raggiungere il meritato profitto, non ti resta che metterti al lavoro sul business plan.

Uno strumento, è ormai chiaro, senza il quale è impossibile interfacciarsi efficacemente con il mondo bancario e con i potenziali investitori professionali.

E tutti sappiamo quanto importanti siano le risorse finanziare per condurre in porto senza rischi un’impresa immobiliare.

Fino a non molti anni addietro preparare e mantenere aggiornato un business plan immobiliare poteva essere un compito esclusivo per i professionisti della contabilità e della pianificazione economica e commerciale.

Tuttavia, oggi le cose stanno diversamente.

Grazie a software specifici è possibile avvalersi della competenza e dell’esperienza di personale esperto al fine di dotarsi di un modello già pronto, facilmente personalizzabile con i propri dati e quelli della specifica impresa immobiliare che si intende avviare e gestire.

Si tratta di un modello da seguire passo-passo, che è anche uno strumento di lavoro del tutto interattivo, aggiornabile quotidianamente o tutte le volte che occorre e in grado di fornirti, su richiesta, il tuo personalissimo business plan da presentare, in una veste del tutto professionale, a ogni interlocutore cui vorrai sottoporlo: clienti, banche o investitori che siano.

Senza tralasciare che grazie a un business plan completo e correttamente aggiornato, sarà per te molto più facile gestire anche le scadenze e gli adempimenti fiscali.

A tutto vantaggio della produttività e di un addizionale risparmio di risorse economiche.

Un ulteriore fattore che non puoi sottovalutare:

qualunque attività d’impresa, non ultima quella immobiliare, prevede l’investimento di risorse in vista dell’ottenimento di un futuro profitto.

Un lasso di tempo, tra la prima fase, quella dell’investimento, e la seconda, quella del profitto, esposta a ogni genere di imprevisto.

Poter contare su uno strumento di business plan interattivo e personalizzabile, che consente di ottenere scenari diversificati in base alle mutate circostanze;

che siano di mercato o di qualunque altro genere.

Il business plan è uno strumento di lavoro e un imprescindibile vantaggio competitivo, quantitativo e qualitativo, procurarsene uno su misura sfruttando software interattivi e modelli d’esempio da seguire fedelmente ne fa un scelta vincente per qualunque impresa immobiliare che voglia operare con profitto e produttività.



Related products

business plan agenzia immobiliare
  • -32,00 €
Business plan agenzie

Business plan agenzia immobiliare

Bsness.com
Bsness-082
117,00 € 149,00 €
Il business plan già fatto agenzia immobiliare Business plan agenzia immobiliare è precaricato sul software e ottimizzato per chiedere finanziamenti e agevolazioni rendilo su misura alla tua agenzia immobiliare con poche modifiche che aggiornano automaticamente tutto il budget a 5 anni e il documento in word per la banca, finanziatori, soci e investitori.
Business plan Impresa immobiliare Business plan Impresa immobiliare 2
  • -32,00 €
Business plan produzione

Business plan Impresa immobiliare

Bsness.com
Bsness-036
117,00 € 149,00 €
SOFTWARE BUSINESS PLAN IMPRESA IMMOBILIARE Il miglior software per fare da solo il business plan di un'impresa immobiliare anche senza esperienza. Include un esempio già fatto e precaricato ottimizzato per la richiesta di finanziamenti e agevolazioni a fondo perduto.

Comments (0)

No comments at this moment

New comment

You are replying to a comment

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, leggi la cookie declaration. All'interno del sito trovi sempre i link a privacy policy e cookie. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie. I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente. La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso. Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine. Il suo consenso si applica ai seguenti siti web: www.1businessplan.it Necessario (4) I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.