Come fare il business plan per un hotel

Business plan hotel

Il business plan è un documento molto importante per tutti coloro che decidono di avviare un'attività.

Con il nostro software specifico "business plan hotel" potrai realizzarlo da solo in modo semplice e veloce, grazie anche ad un esempio completo realizzato dai nostri professionisti, sul quale potrai lavorare direttamente per poi utilizzarlo comodamente.

Ti basterà fare le modifiche che riterrai necessarie, direttamente sul nostro esempio di business plan hotel di medie dimensioni, per adeguarlo al tuo progetto.

Lo scopo di questo documento è sintetizzare in maniera esaustiva ciò che si intende realizzare.

Si tratta del punto di partenza per la pianificazione e la gestione di un'azienda e al tempo stesso può essere considerato come una sorta di biglietto da visita da presentare a eventuali investitori.

Se hai intenzione di aprire un hotel e sei alla ricerca di informazioni utili, nei prossimi paragrafi ti illustrerò quanto costa aprire un hotel, cos'è e come realizzare un business plan per hotel e alcuni esempi a riguardo.

Business plan: che cos'è

Prima di descrivere dettagliatamente tutti gli elementi che devono comporre un business plan per l'hotel, è fondamentale chiarire cosa si cela dietro a un business plan e perché viene data tanta importanza a questo documento.

Il business plan è un documento che contiene al suo interno tutte quelle informazioni relative a un progetto che si intende realizzare nel concreto.

Lo scopo di questo strumento non è solo quello di riassumere la propria idea di azienda, ma anche di presentare a eventuali investitori o soci quali sono gli obiettivi che si intendono perseguire e i mezzi attraverso i quali raggiungerli.

Non si tratta di un copia e incolla, bensì di informazioni elaborate attraverso uno studio di fattibilità.

Il business plan, però, non deve essere considerato come un punto di arrivo, ma come una guida vera e propria adattabile ai cambiamenti che con il tempo possono sopraggiungere.

Redigere un business plan per hotel è utile per diversi motivi: consente di progettare al meglio le proprie idee e al tempo stesso è un valido aiuto per ridimensionare i rischi di perdita di capitale.

Come fare un business plan per un hotel

Business plan hotel

Prima di entrare nei particolari, è fondamentale descrivere nel proprio business plan, utilizzando un linguaggio conciso e diretto, qual è la propria idea commerciale.

Questo significa inserire tutte quelle informazioni utili relative all'hotel stesso:

dove verrà realizzato, perché è stata scelta quella città o quartiere e a quale clientela ci si rivolge.

Una volta delineati gli aspetti generici della propria idea di impresa, si passa alla redazione del piano strategico.

Il piano strategico consente di delineare e definire gli obiettivi a lungo termine che si intendono perseguire.

Per fare una previsione che più si avvicina alla realtà, è importante eseguire un'analisi della concorrenza.

Si tratta di un aspetto assai rilevante, perché venire a conoscenza delle tariffe applicate dagli altri hotel o della loro proposta può essere utile per capire come orientare la propria proposta.

Il passaggio successivo sarà quello di inserire l'elenco dei fornitori da cui verrà acquistato tutto ciò che servirà per avviare l'attività: cibi e bevande, prodotti per il bagno e la cura della persona, lenzuola e coperte.

È fondamentale non trascurare nessun particolare, perché tutte queste informazioni saranno utili per calcolare quanto denaro deve essere impiegato per avviare questa attività.

Il calcolo del capitale che si andrà ad investire dovrà essere inserito all'interno del piano finanziario.

In questa sezione bisognerà mettere nero su bianco i costi di gestioni e i ricavi previsti per i 5 anni successivi all'apertura della struttura.

Le spese possono variare a seconda del tipo di attività: decidere di prendere in gestione un hotel ha costi differenti dal costruirne uno nuovo.
Durante la redazione del piano finanziario è fondamentale inserire ogni singola voce e distinguere i costi fissi dai costi variabili: essi, infatti, variano a seconda di come viene gestita l'organizzazione dell'hotel.

Se, ad esempio, per la pulizia dei locali ci si avvale di personale interno, allora questo tipo di spesa rientrerà nei costi fissi; diversamente, se le pulizie verranno eseguite da un'impresa esterna, il costo è da considerare variabile.

Lo stesso ragionamento vale anche per la pulizia di asciugamani e lenzuola:

avvalendosi di una lavanderia esterna, tutte le spese affrontate dovranno essere calcolate come costi variabili.


Per fare una previsione dei costi variabili, è indispensabile avere un'idea abbastanza precisa del numero di pernottamenti che saranno venduti.

I costi fissi, invece, non saranno influenzabili in alcun caso. Successivamente andrà delineato il piano marketing dell'hotel che si intende aprire.

All'interno di questa sezione bisognerà spiegare in maniera capillare il servizio di pernottamento che si propone alla clientela, il listino prezzi, quali canali verranno impiegati per pubblicizzare la struttura ricettiva ed eventuali offerte.

Una volta chiariti tutti gli elementi che ruotano attorno a questa attività, si può calcolare il fabbisogno economico durante ogni fase di operatività della struttura.


Per avere una chiara idea del budget economico necessario ci si può avvalere dell'aiuto di un buon software per il business plan di un hotel, come quello che ti offriamo noi, grazie al quale è possibile simulare il fabbisogno finanziario di un hotel, tenendo conto sia dei costi variabili sia dei costi fissi.


Come aprire un hotel

Chi sceglie di avviare questo tipo di attività dovrà adempiere ad alcuni obblighi fiscali e burocratici. Per poter avviare una struttura ricettiva in Italia è necessario:

1- Possedere la partita IVA;

2- Iscriversi al Registro delle Imprese;

3- Essere in possesso dei certificati rilasciati dall'ASL di competenza;

4- Iscrizione all'INPS e INAIL;

5- Ottenere la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) presso il comune competente.


Quanto costa aprire un hotel

I costi per aprire un hotel non sono uguali: essi infatti variano a seconda della struttura che si intende avviare.

In linea di massima, è possibile affermare che per avviare questo tipo di attività si può partire da una spesa minima di 300 mila euro per arrivare sino a decine di milioni di euro.

La cifra può variare a seconda del numero delle stanze, della tipologia di arredamento e dal numero di stelle dell'albergo stesso; investire su un albergo che ha tre stelle non richiede lo stesso impegno finanziario per un albergo a cinque stelle.

Esempio business plan per hotel

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, gli elementi che compongono un business plan sono davvero molti ed è fondamentale fare attenzione a non trascurare dettagli che possono sembrare apparentemente irrilevanti.

Con il nostro software specifico "business plan hotel" potrai realizzarlo da solo in modo semplice e veloce, grazie anche ad un esempio completo, realizzato dai nostri professionisti, sul quale potrai lavorare direttamente, per poi utilizzarlo comodamente.

Ti basterà fare le modifiche che riterrai necessarie, direttamente sul nostro esempio di business plan hotel di medie dimensioni, per adeguarlo al tuo progetto.

Perciò avere a disposizione un business plan già pronto sul quale lavorare, come quello che ti offriamo all'interno del nostro software ne faciliterà la stesura.



Related products

 Business planHotel  Business planHotel 2
  • -32,00 €
Attività ricettive

Business plan Hotel

Bsness.com
Bsness-029
117,00 € 149,00 €
Il software con il business plan già fatto per una ativittà di Hotel. Il miglior software per fare da solo il business planper un hotel anche senza esperienza. Include un esempio già fatto e precaricato ottimizzato per la richiesta di finanziamenti e agevolazioni a fondo perduto.
Hotel business plan di SBP
  • -32,00 €
Attività ricettive

Hotel business plan di SBP

Softwarebusinessplan.it
SBP-011
117,00 € 149,00 €
Software hotel business plan per tutte le attività alberghiere Crea il business plan del tuo albergo, hotel, B&B, affittacamere, villaggio turistico, casa vacanza e di qualunque altra struttura ricettiva con il modello di business plan precaricato sul nostro software e che puoi adattare alla tua business idea in pochissimo tempo e senza conoscenze...

Comments (0)

No comments at this moment

New comment

You are replying to a comment

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, leggi la cookie declaration. All'interno del sito trovi sempre i link a privacy policy e cookie. Cliccando sull'apposito tasto acconsenti all'uso dei cookie. I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente. La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso. Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine. Il suo consenso si applica ai seguenti siti web: www.1businessplan.it Necessario (4) I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie. I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.